Guido Carli

Non vogliatemene cari amici, colleghi e dirigenti sportivi soprattutto militanti del CONI, sapete che mi sono forgiato crescendo nel ferro delle palestre, non è un segreto che io abbia studiato nella sperimentazione dei limiti della performance umana su atleti di massimo livello internazionale e non è un segreto che dai progettini "condotte dopanti" abbia capito quanta "furbizia" ci sia in certi personaggi che poco hanno che spartire con lo sport, ma molto con la corruzione dell'uomo, nella sua dignità. Per questo sono fiero di aver impressionato e convertito qualche medico che altrimenti sarebbe stato costretto a fare marchette per tutta la vita. Ora vengo al dunque, la segreteria, mi ha girato la circolare di uno stimato collega che tra le righe cita : "Il Dipartimento dello Sport-ai fini delle norme emergenziali- le FSN possono essere considerate al pari di Pubbliche Amminnistrazioni. ". Bella stronzata! Mentre le palestre muoiono voi non riuscite a fare a meno di comportarvi come delle "ragazzine viziate" che spendono i soldi del papà ad organizzare il raduno dell'associazione nazionale delle società "affiliate", stimolando le società a mettersi in viaggio per l'Italia. A me non frega nulla delle controversie di potere, anzi a dire il vero sarei onorato di organizzare un vero incontro nel piccolo segreto della nobiltà inglese che oggi si chiama "White Collar Boxing" tra il vecchio Malagò e il giovane Spadafora, con un supervisore internazionale molto più ricco da non aver bisogno di vendersi al più influente dei contendenti. Caro collega, in merito alla elezione delle tue federazioni "affiliate", è davvero opera tua questa affermazione??? Probabilmente è vero che hai ottenuto una sacco di risorse pubbliche da distribuire alle tue federazioni, ma ti senti cosi al di sopra di tutti di poter sputare sulle palestre che stanno MORENDO?? Ti senti un ente pubblico al di sopra delle università che si sono adattate negli ultimi esami di ammissione. a non fare spostare le persone sul territorio e tu fai distribuire alle federazioni. la modulistica per attraversare il paese senza problemi?? Ricorda che se non ci sono ASD che competono tra loro, le FSN divengono piccole associazioni di vecchi ottogeriani al servizio di una certa mafia che tutti gli atleti o chi ha vissuto nello sport ha avuto modo perlomeno di percepire nei suoi blasoni, regole, regoline e regolette di controllo del territorio. Non entro nel merito dei mandati e dell'oligarchia dei presidenti ottogeriani di comitati che stanno da li 20 - 30 - 40 anni altro che i famosi due mandati stabiliti dal CONI, si proprio così e lo sapete bene, cosa volete dallo sport?? La formazione di nuove leve pronte a leccare il culo al barone che aiuta a tenere il vostro status, lo sapete quanti campioni, uomini di valore, esempi per la società avete perso, con questo modo di fare??? Le palestre e i presidenti delle Asd che hanno lottato per anni nel movimento sportivo italiano sono SOLI, altro che formazione PT, lauree on-line e elezioni, con tanto di blasone rilasciato grazie alla massoneria dei viziosi. Quale illuminismo, quali illuminati!! Solo STRONZI . che scorreggiano più alti del loro culo, mentre i giovani imprenditori dello sport impoveriscono le loro famiglie per tenere in piedi le palestre frequentate da gente che è ancora acerba, vanitosa, giovane... Gente che forse non verrà mai più formata nell'essere uomini degni di rispetto, forse avremo gente che domani si mostrerà alle nuove leve con l'alloro in testa a persone, di grande compassione. che la FORMAZIONE attraverso lo sport l'anno vissuta con le loro cicatrici. Già ci sarà il laureato in guerrologia che dira a RAMBO: "dal tuo aspetto si vede che non hai alcuna esperienza. Cosa sei un autodidatta?? Un Turista?? " - Torino 22 Gennaio 2021 Coach CARLI